Germania

Germania

La Germania è situata nel cuore dell’Europa e rappresenta il punto di unione tra i Paesi settentrionali e quelli meridionali, gli occidentali e gli orientali del Vecchio Continente. Tra tutte le nazioni europee, la Germania è quella che confina con il maggior numero di Stati: a nord la Danimarca, la Repubblica Ceca e la Polonia ad est, a sud la Svizzera e l’Austria, Lussemburgo, Francia, Paesi Bassi e Belgio ad ovest. Si affaccia poi a nord-ovest sul Mar del Nord e a nord-est sul Mar Baltico.

Abitata in origine da popolazioni indoeuropee, dopo il crollo dell’Impero Romano fu parte del Sacro Romano Impero di Carlo Magno. Nel XIII secolo gli Asburgo di Vienna assunsero il controllo della regione (divisa prima in piccoli Stati di lingua tedesca) fino al 1806 quando Napoleone obbligò l’imperatore tedesco ad abdicare. Nel XVIII secolo il regno di Prussia divenne centro della resistenza contro la Francia rivoluzionaria e pose fine alle ambizioni di conquiste tedesche di Napoleone. Nella storia più recente la Germania ha avuto un ruolo decisivo nello scoppio della Prima Guerra Mondiale. Gli anni successivi furono caratterizzati da numerosi disordini civili dovuti alle difficili condizioni di pace che la Germania ha dovuto accettare. La Seconda Guerra Mondiale vide la Germania sconfitta dagli Alleati occidentali e dall’Unione Sovietica. Il risultato fu lo smembramento dello Stato, la divisione dell’Europa e l’inizio della Guerra Fredda. Dal 1949 al 1990 la Germania è stata divisa in 2 Stati: la Repubblica Democratica Tedesca e la Repubblica Federale di Germania. Negli anni successivi la Germania Ovest divenne una delle nazioni più ricche al mondo. Non è stato lo stesso per la Germania Est.

Il crollo del muro di Berlino nel 1989 ha segnato la fine della Guerra Fredda e la riunificazione della Germania. Dal punto di vista culturale e artistico è stata culla di movimenti importanti come il romanticismo e lo Sturm und Drang. Per la musica classica ha dato i natali a compositori quali Bach e Beethoven, Wagner ed Hendel. Oggi la Germania ha un ruolo fondamentale per l’economia europea e ne è il vero motore trainante. E’ infatti tra le più grandi potenze industriali e commerciali al mondo. Le grandi aziende tedesche insieme alle piccole e medie imprese godono di prosperità e ovunque sono sinonimo di alta qualità e innovazione tecnologica.

Vacanze Studio Junior

Cose da sapere

Nazione

Repubblica Federale di Germania

Codice Paese

DE

Abitanti

81.800.000

Superficie

357.030 km²

Capitale

Berlino

Fuso orario

Stessa ora italiana

Lingua ufficiale

Tedesco

Governo

Repubblica Parlamentare Federale

Religione

In maggioranza Protestante e Cattolica

Clima

Mediterraneo al Sud e Sud-Est; Oceanico Ovest e Nord-Ovest; Semi-Continentale Nord-Est

Valuta

Euro (€)

Documenti per espatrio

Passaporto/Carta di Identità valida per l’espatrio Per i minori di 14 anni è necessaria anche una dichiarazione di accompagno (vedi link Informazioni Generali)

Visto d’ingresso

Non necessario per i cittadini italiani e dei Paesi UE

Elettricità

230V

Telefonia

Prefisso per l’Italia 0039 – Prefisso dall’Italia 0049+prefisso della città tedesca senza lo zero per le postazioni fisse; con lo zero per i telefoni cellulari (handy in tedesco)